Vai alla piattaforma
Cerca

17 Giu 2020

Eco bonus, Sisma bonus e incentivi per pannelli fotovoltaici

Immagine categoria

Ecco le novità apportate dal Decreto Legge Rilancio

Il 17 maggio 2020 è stato pubblicato il Decreto Legge (DL) Rilancio. Oltre ad aver introdotto novità per imprese, liberi professionisti e famiglie, nel decreto si possono trovare moltissime novità e agevolazioni per eco bonus, sisma bonus e l’installazione di impianti fotovoltaici. 

Eco bonus

Per gli interventi di riqualificazione volti ad aumentare l’efficienza energetica degli edifici, viene garantita una detrazione del 110% delle spese a carico del contribuente sostenute dal 1° luglio 2020 fino al 31 dicembre 2021. La detrazione verrà ripartita in cinque quote annuali di pari importo.

Gli interventi che rientrano in tali incentivi sono:

  • Isolamento termico di superfici opache verticali e orizzontali che ricoprono l’edificio con un’incidenza maggiore del 25% della superficie disperdente lorda dello stesso. La detrazione arriva a un massimo di 60.000 euro per ogni unità immobiliare che compone l’edificio.
  • Interventi su edifici unifamiliari o sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale con impianti di riscaldamento, raffreddamento o fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione o a pompa di calore che abbiano efficienza energetica almeno pari alla classe A. Sono inclusi gli impianti ibridi o geotermici, abbinati o meno all’installazione di pannelli fotovoltaici. La spesa massima detraibile è di 30.000 euro per ogni unità immobiliare che compone l’edificio o nel caso di interventi in parti comuni.
    Potranno essere detratte anche le spese di smantellamento e bonifica degli impianti sostituiti.

I suddetti interventi devono garantire, nel complesso, un miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio, altrimenti deve essere conseguita la classe energetica più alta, da dimostrare con attestato di prestazione energetica (A.P.E.).

Sisma Bonus

Già presente da molti anni, in questo nuovo decreto legge è aumentata l’entità delle detrazioni per il Sisma bonus. Nel portale dell’Agenzia delle Entrate si possono trovare maggiori informazioni sulle modalità precedenti al DL Rilancio. Per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 spetta una detrazione del 110% per gli interventi volti alla riduzione del rischio sismico delle abitazioni. 

Il bonus non si applica agli edifici che si trovano in zona sismica 4, la zona «meno pericolosa, in cui la probabilità che capiti un terremoto è bassa», come si può leggere nel sito della Protezione Civile.

Impianti fotovoltaici

Per l’installazione di pannelli fotovoltaici sono previste detrazioni fino al 110%. Queste detrazioni interesseranno le spese sostenute a partire dal 1° luglio 2020 fino al 31 dicembre 2021 per l’acquisto e l’installazione di impianti fotovoltaici, e verranno ripartite in cinque quote annuali di pari importo.
La spesa effettuata non dovrà superare i 48.000 euro o comunque dovrà rientrare nel limite di spesa di 2.400 euro per ogni kW di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico.

Per beneficiare delle detrazioni sull’acquisto dei pannelli fotovoltaici, sarà necessario eseguire congiuntamente uno o entrambi gli interventi previsti per Eco bonus o Sisma bonus.

Fonti: