Vai alla piattaforma
Cerca

7 Lug 2020

Gli interventi a favore dell’editoria della Regione Sardegna

Immagine categoria

Contributi economici al settore editoria a seguito dell’emergenza COVID-19: l’iniziativa della Sardegna

La Sardegna ha pensato a un sostegno economico rivolto alle case editrici regionali. L’Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport ha infatti stanziato dei contributi per le aziende editrici di Editoria libraria. Nello specifico, queste risorse sono destinate all’acquisto di materie prime e servizi relativi alla pubblicazione di opere editoriali, nel caso in cui si usufruisca di tipografie o aziende di servizi nel campo dell’editoria libraria con sede e impianti in Sardegna.

Le imprese hanno tempo fino al 21 luglio per inviare la richiesta di contributo via PEC all’indirizzo di posta pi.beniculturali@pec.regione.sardegna.it

Per le disposizioni di sicurezza dovute all’emergenza coronavirus, le imprese richiedenti dovranno inviare una copia dei volumi per i quali si richiede il contributo unicamente a mezzo corriere al seguente indirizzo: Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport – Servizio Patrimonio Culturale Editoria e Informazione – viale Trieste n. 186 – 09123 Cagliari, riportando sul pacco la dicitura “Volumi inviati per istanza dei contributi ai sensi dell’art. 5 della L.R. 22/1998 – Annualità 2020”.

Fonti: